Nainggolan: “Sto giocando bene anche per merito della squadra. Il mio nuovo ruolo mi piace”

Direttamente dal ritiro della nazionale del Belgio, Radja Nainggolan è tornato a parlare affrontando diverse tematiche. Il centrocampista ha risposto alle domande circa il suo nuovo ruolo: “Ho fatto 12 gol, è vero, ma spesso si guardano solo le statistiche, per cui solo chi segna è il migliore in campo. Ma se sto facendo così bene è anche grazie al lavoro della squadra, soprattutto grazie a loro. E poi anche a Cagliari magari giocavo bene, pure se segnavo di meno. Gioco in un ruolo nuovo e mi piace, agisco più avanti, ma sono sempre un centrocampista, anche se sono il primo pressatore della squadra“.

Nainggolan ha parlato anche delle decisioni del ct Wilmots di non convocarlo per alcune partite:Ci sono rimasto male, io dico sempre ciò che penso senza mezzi termini. Credo che il ct abbia avuto le sue ragioni per non convocarmi, ma ora sono qui e guardo avanti“.

Infine sulla sua vita privata:Fumo e non me ne vergogno. Non l’ho mai nascosto. So che dovrei dare il buon esempio, ho dei figli, ma credo di svolgere bene il mio lavoro di calciatore ed è questo quello che importa. Ho un buon rapporto con tutto il gruppo“.


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391