Mancini: “Tanti giovani italiani nella Roma? E’ una buona politica”

Mancini: “Tanti giovani italiani nella Roma? E’ una buona politica”

Direttamente dalle colonne del quotidiano Il Corriere della Sera, Roberto Mancini, allenatore dell’Italia, ha parlato della crescita della Nazionale ma anche dello sviluppo del settore giovanile azzurro. Queste alcune sue dichiarazioni.

Sette italiani nella Roma che batte il Porto. È un messaggio al calcio italiano? «Siamo rimasti piacevolmente scioccati. Non credo però che sia un messaggio. La Roma sta facendo una buona politica. Se riesce a prenderne altri può avere una base molto solida, perché i ragazzi stanno crescendo in fretta».

Cosa le ha detto in più la Champions su Zaniolo? «Che magari può giocare anche in un altro ruolo, anche se forse non è il suo. Adesso appena tocca palla fa gol».

Lei, sorprendendo tutti, lo ha convocato già ad agosto: cosa l’aveva colpita? «Lo avevo seguito all’Euro Under 19 e, oltre a lui, mi avevano impressionato Tonali, Kean e Scamacca. Zaniolo mi era piaciuto perché è forte fisicamente, arriva spesso al tiro e quando ha il pallone non glielo portano mai via».


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391