Centro Suono Sport – Agresti: “Quello che è capitato con De Rossi è un qualcosa di inaccettabile”

Centro Suono Sport – Agresti: “Quello che è capitato con De Rossi è un qualcosa di inaccettabile”

Il Podcast dell’intervento di Stefano Agresti (17-05-2019) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma L’Università del Calcio.

“La finale di Coppa Italia? E’ stata una partita brutta, non spettacolare come altre che abbiamo visto, soprattutto dell’Atalanta ma anche da parte della Lazio. Una partita deludente dal punto di vista dello spettacolo ma quello ce lo potevamo aspettare perché la posta in palio era molto alta e anche l’Atalanta ha risentito di questo, perché un conto è giocare una partita di campionato, dove puoi recuperare, un’altra è giocare una finale dove poi basta una distrazione come effettivamente è successo. Credo che questo sia stato l’aspetto che ha reso questa partita non così bella dal punto di vista spettacolare ma è stata una partita comunque molto testa e vibrante dove ha vinto l’esperienza della Lazio. Diciamo che in qualche misura la partita è stata anche condizionata da quello che poi il tecnico dell’Atalanta Gasperini ha definito come uno scandalo, cioè il fallo di mano di Bastos che sembrava proprio fosse rigore. Quello poteva cambiare l’indirizzo dell’incontro”.

“De Rossi? E’ una vicenda pazzesca. Non crederei a quello che ho sentito se la dirigenza della Roma non ci avesse fatto capire, in tutti questi anni, che con questa proprietà, con questo staff dirigenziale tutto è possibile anche le vicende più paradossali, più incredibili e anche più vergognose, perché quello che è capitato con De Rossi, a mio avviso, è un qualcosa di inaccettabile. L’aspetto inquietante della vicenda sono le modalità, perché la decisione viene presa da un presidente che non viene a Roma da più di un anno, viene presa da un consulente di mercato che si chiama Franco Baldini che vive tra Londra e Città del Capo e che a Trigoria non vedono mai. Questa è la decisione di rinunciare ad un giocatore che, anche quest’anno, pur non essendo stato in una condizione atletica buona sempre, quando ha giocato è stato indispensabile per la Roma. Infinitamente meglio di Nzonzi, che è costato 30 milioni di euro, infinitamente meglio di tutti o quasi tutti i suoi compagni”.

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391