L’avversario di turno: il Sassuolo

L’avversario di turno: il Sassuolo

Eliminata dall’Europa League dal Lione, nonostante la vittoria per 2-1, la Roma torna in campo contro il Sassuolo per la 29/a giornata di Serie A. La squadra di Eusebio Di Francesco, che attualmente occupa la 13/a posizione a quota 31 punti con un totale di 9 vittorie, 4 pareggi e 15 sconfitte, non sta attraversando un buon periodo. Nelle ultime 5 partite, infatti, ha totalizzato una sola vittoria, in casa dell’Udinese, tre sconfitte interne, contro Bologna, Milan e Chievo, e un pareggio a reti inviolate in casa del Crotone. L’andamento in trasferta dei neroverdi non è dei migliori: 4 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte.

All’andata la partita terminò 1-3 in favore dei giallorossi: dopo il vantaggio siglato da Cannavaro nel primo tempo, la Roma ribaltò la situazione nella ripresa grazie alla doppietta di Dzeko e alla rete di Nainggolan.

La Roma, nei 7 precedenti contro il Sassuolo, non ha mai vinto in casa: 3 pareggi interni e 4 vittorie in trasferta. L’ultimo match allo Stadio Olimpico, diputato il 20 settembre 2015, finì 2-2: il primo tempo terminò 1-2 per gli ospiti con le reti di Defrel, Totti e Politano. Nella ripresa arrivò il 2-2 di Salah.

Il miglior marcatore della Roma contro la squadra modenese è Mohamed Salah con 3 reti, Dzeko, Nainggolan ed El Shaarawy con 2, ed infine Totti con una sola rete. Il miglior marcatore del Sassuolo contro i giallorossi invece, è Matri con la bellezza di 5 reti, seguito da Defrel e Politano ad un solo gol.

SASSUOLO – Di Francesco dovrà fare a meno di Gazzola e Mazzitelli, che non sono partiti con la sqaudra per la Capitale a causa di un problema subito nella rifinitura. Buone notizie riguardo Defrel che torna in gruppo, mentre sono da valutare le condizioni di Ricci e Antei. In difesa dovrebbero essere schierati Lirola, Acerbi, Cannavaro, mentre sulla destra ballottaggio Ragusa-Dell’Orco. Il centrocampo sarà formato da Pellegrini, Missiroli e Duncan. In attacco, a supportare l’unica punta Defrel, ci saranno Berardi e uno tra Ragusa e Politano.

ROMA – Mister Spalletti dovrebbe schierare Fazio, Ruediger e Manoals in difesa. Sulle fascia destra ci sarà Bruno Peres, a sinistra, invece, torna a disposizione Emerson. Al centro del campo, ballottaggio De Rossi-Paredes, mentre Grenier potrebbe essere proposto di nuovo al posto di Strootman. In attacco Dzeko, supportato da Nainggolan e Perotti, che dovrebbe dare un turno di riposo a Salah.

ARBITRO – Sarà Di Bello a dirigere il match tra Roma e Sasusolo. Assistenti Passeri e Locicero, quarto uomo De Pinto, addizionali Rizzoli e Gherzini. Il fischietto di Brindisi ha arbitrato i giallorossi in questa stagione in due occasioni: 2 in questa stagione contro Empoli (0-0) e Udinese (4-0). Due incontro anche con il Sassuolo: contro la Juventus (3-1) e l’Inter (0-1).

di Emanuele Venditti 

Leave a Reply

*