Pallotta: “Nessun problema con Totti. Lo stadio? Se non ce lo faranno costruire entro il 2020 cambierà la proprietà della Roma”

Pallotta: “Nessun problema con Totti. Lo stadio? Se non ce lo faranno costruire entro il 2020 cambierà la proprietà della Roma”

Al termine della partita contro il Genoa, il presidente dell’AS Roma James Pallotta ha parlato in zona mista con i giornalisti presenti: “Totti? È il più grande giocatore italiano di sempre. Rimpianti? Mai. Ci siamo parlati per 18 mesi, siamo sulla stessa lunghezza d’onda, il fatto che non ci siamo sentiti tutti i giorni non significa che non ci siamo parlati. È frustrante leggere che non abbiamo avuto rispetto per Francesco. Totti significa molto per Roma, è una follia leggere che gli abbiamo mancato di rispetto. Abbiamo parlato molto e quello che ci siamo detti resta tra noi”.

Pallotta ha parlato anche dello stadio: “Se non ci faranno costruire lo stadio entro il 2020 la proprietà della Roma cambierà. Lo stadio dovrebbe essere approvato. Sarebbe una buona cosa per la città e per la squadra, creerebbe molti posti di lavoro. Se questo progetto non piace ai politici e alla gente, allora dovremmo andare a casa, no?”.

Sulla stagione in corso: “Abbiamo chiuso a meno quattro dalla Juventus con grossi infortuni in tanti ruoli diversi, Florenzi vale quattro punti per questa squadra, se non di più: se avessimo avuto Florenzi, sarebbe stato diverso. Abbiamo tanti buoni giocatori, guardate Dzeko: l’anno scorso tutti a insultarlo, in estate ho detto di dargli tempo e ora ha avuto una delle migliori stagioni di sempre. Il futuro di Spalletti? Perché non vi godete la serata?”

Leave a Reply

*


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391