Di Francesco: “Mi è piaciuto l’atteggiamento, squadra sempre corta”

Di Francesco: “Mi è piaciuto l’atteggiamento, squadra sempre corta”

Eusebio Di Francesco, allenatore dell’AS Roma, ha parlato in conferenza stampa al termine di Roma-Slovacko.

È stata una partita vera, spigolosa: la sua analisi su questa amichevole?

“Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, siamo stati sempre corti. Come lavoro di reparto sono soddisfatto. Non ci siamo mai disuniti, siamo sempre stati compatti e corti. La squadra è stata importante per trarre indicazioni sui giovani. Loro erano superiori a livello di forma fisica, poi nella ripresa è venuta fuori la nostra qualità.

Come giudica il fraseggio?

“Siamo al 14 luglio, è normale che non ci sia brillantezza o che ai ragazzi giovani non riescano le prime giocate. Davanti avevamo una squadra che fisicamente ci metteva in difficoltà. Perotti non era al meglio fisicamente, ma la condizione di tutti deve crescere. Per quanto riguarda il palleggio ero convinto che avremmo avuto difficoltà, ma nella ripresa siamo migliorati. Voglio sottolineare ancora l’atteggiamento della squadra:

Come giudica la prova di Bruno Peres?

“Sono contento della sua grande applicazione in fase difensiva. Bisogna lavorare su di lui non tanto dal punto di vista fisico, ma su quello mentale, sull’abitudine a lavorare con la linea difensiva. Oggi ha fatto veramente bene”.

Nel caso in cui arrivasse Defrel, lo vede come una vice Dzeko o come un esterno?

“Non è ancora un nostro giocatore. Per me è una prima punta, che in alternativa potrebbe fare l’esterno. Ci ho lavorato tanto come punta centrale e in quel ruolo sfrutta la meglio le sue caratteristiche”.

Che idea si è fatto su Gerson?

“Come prima idea direi che deve velocizzare giocate e muoversi di più senza palla. È tutta questione di abitudine. Ma lo vedo disponibile, sono convintissimo che migliorerà”.

Domani rientrano i nazionali: che apporto si aspetta?

“Il tempo stringe perché giocheremo dopo tre giorni dal nostro arrivo negli Stati Uniti. Qualcuno dovrà giocare per forza per questione numerica e senza essere in condizioni ottimali, ma dobbiamo farlo per portare alto il nome della Roma”.

Leave a Reply

*


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391