ESCLUSIVA CENTROSUONOSPORT/MARCHIONE (AG. SECK): “Empoli? È una piazza gradita, ci sono state delle conversazioni con la Roma”

ESCLUSIVA CENTROSUONOSPORT/MARCHIONE (AG. SECK): “Empoli? È una piazza gradita, ci sono state delle conversazioni con la Roma”

Oggi pomeriggio, in esclusiva ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 è intervenuto Nunzio Marchione, il procuratore di Moustapha Seck. Queste le parole dell’agente.
Il futuro di Seck:
“C’è stata questa brutta notizia, purtroppo, riguardante Pellegrini, quindi Seck è in uscita per questioni anche e soprattutto legate alla sua esperienza, ovvero andare a giocare. Però c’è stato questo infortunio, quindi abbiamo dovuto rimandare questi discorsi per rispetto della Roma e delle esigenze del mister Di Francesco. Quindi non ci sono problemi. Effettivamente, però, si suppone che la Roma interverrà sul mercato e che Seck avrà la possibilità di andare a giocare, quindi questa dovrebbe essere la soluzione finale e noi siamo d’accordo con la politica di Monchi e della società rispetto al ragazzo che è contentissimo di partecipare alla tournée.
Andrà all’Empoli o resterà in Serie A?
E’ uscita questa cosa dell’Empoli che noi prendiamo in seria considerazione per il bene che ha saputo fare l’Empoli nei confronti di tanti giovani, soprattutto anche della Roma. Hanno avuto tanto successo con dei giovani che non hanno avuto paura a lanciare. Ci sono state delle conversazioni con la Roma, è una piazza gradita. Aspettiamo solo di sapere il responso della Roma ma farebbe piacere un’avventura così, perché credo che il ragazzo abbia bisogno di andare a giocare e dimostrare a se stesso e alla Roma il suo valore e il suo talento. Speriamo…
Si parla di prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della Roma?
Come sempre, questa è un po’ la politica della Roma che sta dando i suoi frutti. La nostra priorità è andare a giocare, quindi una società seria come l’Empoli che ci offre questa possibilità la teniamo in considerazione.
Un pensiero di Monchi:
Lo conosco da vari anni perché vivo in Spagna da dieci anni. E’ un grandissimo profilo, sono contento per l’Italia in generale, l’ho trovato bene, in forma e mi sembra completamente calato in questa nuova avventura. Sono sicuro che farà bene. E’ di altissimo profilo e può far solo bene all’Italia avere a che fare con personaggi di questo calibro.
Sead Hakšabanović può arrivare in Italia?
Molte squadre lo hanno cercato ma il discorso di Hakšabanović è molto particolare. Gioca da professionista da due anni, nonostante la giovanissima età, ha fatto le giovanili nella Svezia, poi ha deciso di intraprendere la sua carriera in nazionale con il Montenegro, il suo paese d’origine, facendo benissimo tra l’altro nelle sue uscite ufficiali. C’è un problema legato ai giovani: bisogna avere delle risorse economiche e finanziarie per prenderli e poi molto spesso non si trova lo sbocco in prima squadra, per cui la vedo complicata la possibilità di un suo approdo in Italia adesso. Questo è il grosso limite che hanno le squadre italiane. Non per mancare di rispetto al campionato primavera, né per mancare di rispetto ad un allenatore maestro come De Rossi, però quello è il grosso scoglio che si incontra con questi giovani che già hanno varie partite sulle spalle di esperienza nel calcio dei grandi e che non possono fare un passo indietro.
Il centrocampo della Roma Primavera:
E’ uno dei più forti d’Italia, ma anche d’Europa. Anche lo stesso Florenzi è andato al Crotone, cosi come Bernardeschi nella Fiorentina. Sono passaggi decisivi ma anche giusti per quel che riguarda questi giovani di talento. Forse bisognerebbe iniziare a parlare delle squadre B. Spero che l’Italia riesca ad evolversi.

Leave a Reply

*


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391