Face 2 Face: ecco le parole di Strootman e Dzeko (Video)

Face 2 Face: ecco le parole di Strootman e Dzeko (Video)

L’AS Roma ha pubblicato un video su YouTube con Kevin Strootman Edin Dzeko protagonisti della rubrica Face 2 Face.

Strootman: Preferiresti avere la cresta di Radja o il suo tatuaggio sul collo?

Dzeko: “Nessuna delle due cose. C’è un’altra opzione?”.
Dzeko: Qual è lo stadio o il paese più difficile in cui hai giocato? O il club più difficile da affrontare?
Strootman: “Penso la Turchia. Credo fosse una gara contro il Trabzonspor. O il Bursaspor, non mi ricordo, comunque in Turchia. C’era moltissima gente e il rumore era incredibile. Ma abbiamo vinto, quindi…”
Dzeko: “Sì, direi anche io la Turchia”.
Strootman: “E’ andata bene”.

Strootman: Qual è il miglior consiglio che hai mai ricevuto?
Dzeko: “Quello di crederci sempre e non arrendersi mai. Quando smetti di crederci, smetti anche di giocare e se ti arrendi non saprai mai dove puoi arrivare. Magari crediamo di poter arrivare fino a un certo punto ma in realtà possiamo puntare più in alto”.
Dzeko: Chi è il giocatore più competitivo durante gli allenamenti?
Dzeko: “Dovrei rispondere io (ride, ndr)”.
Strootman: “Il più competitivo…potremmo dire Kolarov. Kolarov è uno competitivo, non gli piace perdere! O pareggiare”.

Strootman: Chi è meglio tra Marco Van Basten e Andriy Shevchenko?
Dzeko: “Mi metti in difficoltà! Non direi che ce n’è uno più forte tra i due ma…

Strootman: Chi era il tuo idolo? 
Dzeko: “Il mio idolo era Shevchenko quindi scelgo lui. Ma sono stati entrambi grandi giocatori. E’ ovviamente difficile scegliere. Tu diresti Van Basten…”
Strootman: “Ovviamente, perché è olandese…”.
Dzeko: Hai mai visto Kolarov sorridere?
Strootman: “Dopo la gara con lo Shakhtar era in campo che sorrideva. Penso l’abbiamo visto tutti, era la prima volta”.
Dzeko: “Si ci sono alcune foto che lo testimoniano. E’ un ragazzo sorridente, non preoccupatevi”.
Strootman: Chi sceglie la musica nello spogliatoio? E cosa ne pensate?
Dzeko: “Niente in particolare, c’è sempre la stessa musica. La scelgono gli argentini o i brasiliani. La prossima volta metterò della musica balcanica o bosniaca. Piacerebbe a me e a Kolarov almeno”.
Strootman: “Piacerebbe anche a me. Magari non metterti le cuffie, la metti sul telefono così la possono ascoltare tutti”.
Dzeko: “Piacerebbe anche a Cengo, perché è abbastanza simile”.
Dzeko: Questa è bella! Cos’è più bello? Il passaggio per il gol contro lo Shakhtar o il tiro?
Dzeko: “Ma che domanda è?!”
Strootman: “Il tiro, ovviamente. Abbiamo parlato molto di questa cosa anche nell’intervallo. Se fai un passaggio del genere e l’attaccante non segna… Era molto difficile perché la palla stava girando. Se tiri sull’altro lato la palla andrebbe da tutta altra parte. Con quell’effetto devi tirare d’esterno e la palla va in rete”.
Dzeko: “Non era facile ma alla fine è andata dentro quindi chi se ne importa!”
Strootman: Cosa ti manca di più della tua città natale? E qual è il primo posto in cui vai quando ci torni?
Dzeko: “Mi mancano molte cose, non ce n’è una in particolare. Ovviamente mi manca la mia famiglia. Mi manca il cibo bosniaco”.
Strootman: Preferisci il cibo bosniaco a quello italiano?.
Dzeko: “Sì, il nostro cibo è molto buono, Kevin. Dovresti provarlo una volta. Non si mangia tanto pesce come qua, ma ci sono diversi piatti con la carne. Poi ovviamente, mi mancano i miei amici e la città in cui sono cresciuto. Quando ci torno sono molto contento”.
Dzeko: Se potessi invitare a cena a casa tua quattro persone, viventi o non viventi, chi sceglieresti?
Strootman: “Diciamo Maradona perché parla molto, ci starebbe bene”.
Dzeko: “Creerebbe una bella atmosfera”.
Strootman: “Esatto! Qualcuno di intelligente… Einstein!”.
Dzeko: “Einstein?”.
Strootman: “Magari ti può dare qualche consiglio. Johan Cruijff per parlare di calcio. Ancora uno… direi Obama”.

Leave a Reply

*


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391