Monchi: “Il lavoro porta al successo”

Monchi: “Il lavoro porta al successo”

Durante la conferenza stampa di presentazione di Bryan Cristante ha parlato anche Monchi. Queste le parole del ds: “Un giudizio sul lavoro della squadra? Ancora è presto ma ho visto un buon atteggiamento, un buon ambiente. Soprattutto ho visto lavorare Di Francesco e questo mi fa tanto piacere. Abbiamo la fortuna di avere un allenatore che lavora con tanta voglia e che trasmette tanto. Abbiamo fatto 10 acquisti e vogliamo lottare per cose importanti ed avere un allenatore che trasmette tanto è importante. Siamo una società forte a livello economico ma lontana da quei club d’Europa forti a livello economico. Il lavoro e il collettivo sono due cose fondamentali per arrivare dove vogliamo arrivare. Non possiamo dimenticare questo. E’ la strada più vicina per trovare il successo”.

Cosa può dare Cristante. Il centrocampo della Roma è uno dei più forti? “Può portare quello che ha fatto nel suo percorso, soprattutto l’anno scorso. Lui ha inserimento, forza, calcio e gol. Insieme ai giocatori che abbiamo possiamo fare un centrocampo forte. Abbiamo un buon centrocampo ma non posso dire se è il migliore. Dobbiamo essere contenti di quello che abbiamo. Al di là della qualità abbiamo diversi ruoli ed è importante perché affronteremo diverse situazioni durante il corso della stagione. Non devo fare paragoni con gli altri, l’importante è essere contento di quello che abbiamo fatto e io sono molto contento”.

Futuro di Pellegrini: “Non c’è niente di nuovo per quanto riguarda Lorenzo. Ho letto le sue parole rilasciate l’altro giorno a Villa Stuart, vuole restare e questo è un orgoglio anche perché sia lui che Bryan sono i centrocampisti del futuro dell’Italia. Avere la possibilità di averli entrambi deve essere un motivo di orgoglio per i tifosi”.

Chiesa? “Mi piace. E’ un giocatore della Fiorentina, un giocatore forte ed è il futuro della Nazionale ma non posso dire di più perché non è nella mia testa la possibilità di prendere Chiesa. Non dobbiamo parlare dei calciatori che non sono della Roma”.

Roma da scudetto? “Lo scorso anno è mancato poco per arrivare in finale di Champions e nessun tifoso, anche il più positivo, lo avrebbe mai immaginato a settembre. Negli ultimi sette anni ha vinto sempre la stessa squadra e noi dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo dentro per provarci. La Roma merita di fare cose importanti, è il sogno dei tifosi. Dobbiamo parlare poco e fare i fatti. L’utopia nella vita dice che non ci sono cose impossibili se uno lavora per farlo”.

Leave a Reply

*


Warning: curl_setopt() [function.curl-setopt]: CURLPROTO_FILE cannot be activated when in safe_mode or an open_basedir is set in /home/admin/domains/centrosuonosport.it/public_html/wp-includes/Requests/Transport/cURL.php on line 391