Gianluca Di Marzio: “Roma-Bruno Peres, manca l’ok di Pallotta per la chiusura dell’affare”

bruno peres

L’operazione che porterà Bruno Peres dal Torino alla Roma è virtualmente chiusa. C’è l’accordo totale tra le parti per un trasferimento del calciatore brasiliano nella squadra di Spalletti: al Torino andranno dunque un milione di euro per il prestito, 13,5 milioni di euro per l’obbligo di riscatto, 1,5 milioni di euro di bonus e 20% sulla futura rivendita del cartellino. Ora manca soltanto l’ok del presidente giallorosso Pallotta.

La trattativa al momento è infatti bloccata a questo punto, Cairo ha accettato tutte le condizioni e solo quando Pallotta dirà “sì” Bruno Peres diventerà un nuovo calciatore della rosa di Luciano Spalletti. Nelle ultime ore, inoltre, anche il Watford di Mazzarri aveva provato ad inserirsi per portare il calciatore in Premier; assalto respinto, però, la società inglese non è infatti riuscita a pareggiare l’offerta della Roma. Il destino del laterale destro sarà quindi nella Capitale, non appena il presidente darà il definitivo ok.

fonte: gianlucadimarzio.com