Home News Roma Spalletti: “Troppo tesi nel primo tempo, meglio nella ripresa. Paredes? Non è...

Spalletti: “Troppo tesi nel primo tempo, meglio nella ripresa. Paredes? Non è sul mercato”

1505
0
spalletti1
Queste le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine della gara contro l’Udinese ai microfoni di Mediaset Premium.
Le due facce della Roma: “Loro sono stati bravi, hanno corsa e ti mettono in difficoltà se tatticamente non sei ben posizionato. Abbiamo sistemato solo qualcosa, eravamo troppo tesi, troppo frettolosi e sceglievamo male. Nel secondo tempo molto meglio.”
L’atteggiamento nella ripresa. Buone sensazioni in vista del Porto: “Nel secondo tempo è venuta fuori un’altra partita, perché i calciatori hanno invertito marcia, facendo girare la palla con qualità. Hanno fatto vedere le loro caratteristiche. E’ una cosa loro, una qualità che loro hanno e che devono mettere. La giocata di Nainggolan è un esempio, perché solo lui può fare una cosa del genere.”
Come sta Manolas? “Non lo facevano uscire, gli dicevano “buttati per terra”. Ha sentito un problema all’adduttore ma sembra sia tutto a posto.”
La squadra non si accontenta mai: “La squadra, dopo aver segnato, si è sciolta di più giocando con tranquillità. In questo precampionato non abbiamo fatto amichevoli importantissime e ci siamo arrivati un po’ nervosi. Essere passati in vantaggio ci ha dato fiducia e tranquillità, sembrava anche che corressimo di più ma non è cosi.”
Paredes merita la conferma? “Da parte mia è facile. E’ un nostro giocatore, siamo contenti di averlo e non so perché me lo mettete sul mercato. Se me lo lasciate mi fare un favore.”
Si aspetta ancora qualcosa dal mercato? “Abbiamo uno dei direttori più bravi che c’è sulla piazza e lui è sempre attento a ciò che passa. Non possiamo fare follie, l’unico problema potrebbero essere gli infortuni e allora a quel punto potremmo ipotizzare una rosa un po’ più formosa. Borja Valero? Se la Fiorentina dovesse cederlo ci sarebbero anche altre squadre. Il padrone della situazione è Corvino.”