Spalletti col dubbio: Nainggolan o Florenzi?

Tre giorni a ranghi completi per preparare la gara più importante di questo inizio stagione. Da ieri Spalletti (così come Sarri) ha potuto finalmente lavorare con tutti i giocatori tornati dagli impegni in nazionale ad eccezione di Alisson che si rivedrà oggi a Trigoria dopo il 2-0 al Venezuela che l’ha visto di nuovo protagonista col Brasile. Il tecnico toscano ha tirato un sospiro di sollievo visto che da Dzeko a Strootman passando per De Rossi, Salah, Manolas e Florenzi sono tornati tutti senza problemi fisici. Chi ancora non è al top, invece, è Nainggolan (ieri a Villa Stuart per una contusione) che potrebbe sedersi di nuovo in panchina lasciando il posto da trequartista/incursore proprio a Florenzi come accaduto contro l’Inter. Quasi sicuramente Spalletti riproporrà, infatti, la stessa formazione che ha vinto contro i nerazzurri con De Rossi al fianco di Strootman e la coppia brasiliana Bruno Peres-Juan Jesus sulle fasce nel 4-2-3-1.

(Leggo – F.Balzani)