Spalletti: “Tre punti importanti portati via con personalità”

Spalletti: “Tre punti importanti portati via con personalità”

Queste le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine del match contro il Napoli ai microfoni di Sky.
La migliore partita della sua seconda stagione? “Sicuramente si, vuoi per quello che abbiamo fatto come qualità, come lei ha detto, e vuoi per la forza dell’avversario in questa bolgia qui. Con personalità abbiamo portato via tre punti importanti”.
Avete la qualità per andare a dare fastidio ai bianconeri? “Abbiamo una buona squadra e una buona rosa, perché è stata la vittoria anche della rosa. Abbiamo fatto una buona partita. Quando giochi con un Napoli cosi, giocando in questa maniera, puoi portare a casa la partita. Alcune volte siamo stati al di sotto del nostro massimo e sono quelle cose che ad oggi hanno fatto la differenza. Bisognerà vedere se la Juventus continuerà a correre in questa maniera”.
Le posizioni in campo di Salah e Perotti: “Loro sono bravi a fare questo possesso, hanno tre centrocampisti sulla linea difensiva e Reina, e non buttano mai via il pallone. Il fraseggio non glielo togli, lo puoi limitare ma non glielo togli. Leggono benissimo le vie di mezzo dove noi abbiamo provato a riproporre un po’ con Salah e Perotti. Alcune cose le abbiamo fatte abbastanza bene ma sono stati i ragazzi con il loro sacrificio a vincere la partita. Situazioni tattiche ce ne sono poche contro il Napoli se non sai soffrire o se non hai la personalità”.
Dzeko: “Fin quando non ha fatto gol gli sono capitati tre palloni e, per le qualità che ha, deve essere più cattivo. Ha qualità nel possesso palla e nella gestione della partita”.
Salah: “Gli si deve chiedere poco, ha fatto anche la fase difensiva ed è tornato a spesso a fare il raddoppio sul terzino. Lui è stupendo quando ha queste ripartenze dove li trita in due. A volte è abituato a fare tutto in velocità senza scegliere”.