Stadio della Roma, Berdini: “Nessun riconoscimento dell’interesse pubblico”

Stadio della Roma, Berdini: “Nessun riconoscimento dell’interesse pubblico”

Da parte dell’amministrazione di Roma Capitale sullo Stadio dell’As Roma “non c’è nessun riconoscimento dell’interesse pubblico. Stiamo lavorando per attuare l’indirizzo programmatico del M5S”. Così all’Adnkronos l’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini commenta l’appello, pubblicato oggi su un quotidiano, sottoscritto da urbanisti, architetti e storici dell’arte, che accusano l’amministrazione Raggi, colpevole, secondo i firmatari, di aver aderito alla conferenza dei servizi della Regione Lazio, “invece di revocare, come ci si aspettava, la deliberazione di pubblico interesse”.

Partecipare alla conferenza dei servizi, ha spiegato Berdini, “è un atto doveroso. E’ dovere dell’amministrazione partecipare ai provvedimenti che sono stati incardinati dalle amministrazioni precedenti”.