Totti salta l’Atalanta. Paredes c’è

I dolori restano e Bergamo si allontana. Totti si è allenato nel giorno libero per la squadra per testare il livello di sopportabilità del fastidio all’anca destra, ma il test non è andato bene e Spalletti rischia di restare senza il capitano anche contro l’Atalanta. Il problema è di vecchia data ma quando torna a sentire male non riesce a spingere e si ferma ai box per non rischiare guai più seri. I medici potrebbero consigliare riposo e una gestione a Trigoria aspettando il match con il Viktoria Plzen, dove l’aiuto del numero 10 sarebbe fondamentale per far rifiatare i titolarissimi. All’Atleti Azzurri d’Italia tocca ancora a Dzeko, che con Salah e Perotti forma il tridente migliore d’Europa. Si riparte dall’undici-tipo, con i due di centrocampo Strootman e Nainggolan che hanno potuto riposare durante la sosta e un più stremato De Rossi, ammirato e spremuto da Ventura nell’Italia. Paredes prenota un posto in panchina per un eventuale cambio: l’ argentino si è allenato ieri a Trigoria assieme agli altri infortunati Vermaelen e Florenzi, ma tra oggi e domani punta al rientro in gruppo.

Il Tempo – E. Menghi