Mercato Roma: Iturbe ad un passo dal Torino

Il Torino chiude il primo colpo di questo calciomercato. Juan Manuel Iturbe questa sera arriverà a Torino e domani svolgerà le visite mediche con i granata. Affare fatto quindi tra la Roma e il club di Cairo. L’operazione è chiusa sulla base di un prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 12,5 milioni di euro. Trattativa sbloccata dalla decisione del Torino di anticipare i tempi per il pagamento del riscatto di Iago Falque (6 milioni di euro). Tra stanotte e domattina il giocatore e il Torino limeranno i dettagli di un accordo ormai totale tra le parti. Lo stipendio del giocatore sarà interamente pagato dal Torino (circa 1,2 milioni per i prossimi sei mesi) e la Roma terrà una percentuale su una futura rivendita nel caso in cui i granata dovessero riscattare a giugno il cartellino del paraguaiano. Entro domattina la Roma attende i documenti per il riscatto di Iago Falque, ultimo passaggio per l’ufficialità di tutta l’operazione.

Capitolo mercato in entrata per la Roma. Dopo la partenza di Iturbe e quella di Salah per la Coppa d’Africa, il primo obiettivo dei giallorossi rimane la sostituzione dei due calciatori con un attaccante esterno. Jesè Rodriguez e Musonda rimangono in prima fila, con i profili di El Ghazi e Feghouli in seconda battuta. Il nome del marocchino rimane in corsa, dopo che ieri è arrivata l’ufficialità della sua non convocazione per la Coppa d’Africa. Cessioni ma anche acquisti, con le decisioni che arrivano da Trigoria ma anche da Miami, dove nelle prossime ore ci sarà un incontro tra Pallotta e Baldissoni. Argomento? Mercato ovviamente, ma anche Stadio e nuove posizioni dirigenziali.