Massara: “Contro il Lione gara fondamentale”

Queste le dichiarazioni di Ricky Massara al termine di Roma-Napoli.

“Forse nel primo tempo abbiamo risentito un po’ del giorno in meno di recupero rispetto al Napoli. Alla distanza siamo cresciuti e nel secondo tempo abbiamo messo il Napoli in difficoltà, creando occasioni alcune delle quali clamorose. Abbiamo colpito due pali e credo il pareggio sarebbe stato meritato. C’è rammarico perché speravamo in un risultato diverso ma c’è anche consapevolezza che stiamo facendo cose molto buone. Soprattutto giovedì ci aspetta un’altra partita fondamentale in Europa League a Lione”.

Che momento è per la Roma? Come lo sta vivendo la Società?

“La Società è molto serena e vicina alla squadra, per aiutarla a superare un momento di difficoltà. Per fortuna ne abbiamo avuti pochi e ne siamo usciti brillantemente. Siamo già proiettati su Lione e pronti a rifarci dopo la battuta di arresto di oggi”.

Ci sono ancora due punti di vantaggio sul Napoli, lo Scudetto invece è una questione chiusa?

“In realtà un campionato italiano chiuso a 11 giornate dalla fine non lo ricordo. È evidente che questa Juventus da record rischia di accumulare un vantaggio difficile da colmare. Noi dobbiamo consolidare questo secondo posto e avvicinare la Juventus. È stata un’occasione persa, ma siamo tranquilli, ci aspettano altre partite”.

Che caratteristiche ha il Lione?

“Ha un organico di alto livello e grande tradizione sia in Francia sia in Europa, per cui sarà difficile da affrontare. Non è stato un sorteggio benevolo ma lo stesso possono dirlo loro di noi”.