Roma, vertice a Londra: Pallotta incontra Monchi

Un meeting per certi versi sorprendente, di sicuro decisivo. Monchi è entrato a pieno titolo nel gruppo dell’As Roma in giornata, quando ha incontrato a Londra tutti gli stati generali del club, a cominciare da James Pallotta e dal consulente ormai primario, Franco Baldini. Salvo colpi scena sarà dunque lui, Monchi, l’artefice della crescita internazionale del Siviglia, il nuovo direttore sportivo. All’incontro  – ha scritto Roberto Maida nella versione online de Il Corriere dello Sport – hanno preso parte anche i dirigenti “romani”, che già erano stati invitati la scorsa settimana da Pallotta alla cena nei dintorni di Via Veneto: l’a.d. Gandini, il d.g. Baldissoni e l’attuale d.s. Massara, che dovrebbe restare nei ranghi societari come spalla di Monchi.

Sono dunque state sciolte le riserve: Monchi sta già lavorando per la Roma, si sta creando un suo staff e ha già contattato calciatori per conto della società in cui entrerà ufficialmente a partire dal primo luglio. La prima questione da risolvere riguarda ovviamente l’allenatore. Spalletti a Londra non c’era ma presto avrà un confronto anche con Monchi per discutere della Roma che verrà.