Home News Roma FA Cup: la finalissima sarà Chelsea-Arsenal

FA Cup: la finalissima sarà Chelsea-Arsenal

995
0

La FA Cup oltre ad essere il torneo più antico del mondo è anche uno dei più belli se non il più bello, non solo perché squadre di piccolo rango possono raggiungere la finale o addirittura vincere ma soprattutto perché nelle sue fasi finali questa competizione regala sfide di altissimo livello sotto l’aspetto dell’intensità. Le semifinali che si sono disputate nel weekend appena passato non hanno lasciato a desiderare sotto questo aspetto, infatti Chelsea-Tottenham e Arsenal-Manchester City sono due tra le sfide più belle che la coppa della association abbia presentato negli ultimi anni. Non solo. Il finale di stagione in Inghilterra sarà pieno zeppo di recuperi di partite di campionato che durante l’inverno non si sono potute disputare per vari motivi, e la prima sfida di questi recuperi è stata quella tra Chelsea e Southampton che ha visto trionfare la squadra di Conte per 4 a 2.

Il Chelsea vola in finale.- La prima delle due semifinali è stata Chelsea-Tottenham un must di questa stagione: le due squadre oltre a contendersi il campionato infatti sono state protagoniste di un vero e proprio big match nel penultimo turno di FA Cup, dove Conte ha battuto Pochettino impedendo a lui e alla sua squadra di accedere alla finale. Partenza già piena di emozioni dopo i primi venti minuti e caratterizzata dalla straordinaria punizione di Willian al quinto minuto e dall’intuizione di testa di Harry Kane che ha ripristinato la parità al ‘18. Ancora Willian e successivamente Dele Alli hanno emozionato Wembley consegnando ai tifosi altre due reti nel giro di poco meno di un’ora. Ma la rete del pareggio di Alli altro non è stata che un’illusione perché al ‘75 i Blues hanno trovato di nuovo il vantaggio con Eden Hazard protagonista anche dell’assist per Matic che da venticinque metri ha realizzato un eurogol sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da Lloris.

Arsenal-Manchester City, Wenger arriva in finale- C’è un sistema che può permettere a Wenger di salvare, dopo vent’anni, la propria panchina? La risposta è che probabilmente ce ne sono due. Uno è sicuramente l’accesso alla Champions League il secondo, anche se molto più rischioso e quasi privo di garanzie è la vittoria della finale di FA Cup. Il coach francese nel frattempo si è portato avanti con il lavoro ottenendo l’accesso alla partita che rappresenta l’ultimo ostacolo tra sé e la coppa. La sfida fra le più deluse di questa stagione infatti è stata vinta dai Gunners che, non senza grattacapi, battono i Citizens per due a uno. Partita dominata dagli uomini del City per settanta minuti, dimenticandosi però che la partita ne dura novanta. Monreal al ‘71 ha raccolto sul secondo palo il cross realizzato da Chamberlain pareggiando la partita consentendo ai londinesi di giungere ai supplementari e completare l’opera al ‘101 con il gol di Alexis Sanchez. Non si sa quale delle due squadre in questa stagione dovrà ingoiare il rospo più grosso, fatto sta che però al di là di questa finale mancata, Guardiola dovrà in primis ottenere l’accesso diretto o meno in Coppa Campioni, e dare una sterzata definitiva a partire dall’inizio della prossima stagione.

La Finale- La finale dunque sarà un derby londinese: Chelsea- Arsenal. I Blues saranno certamente i favoriti, soprattutto guardando i precedenti in campionato. Ma come tutti sanno, i valori assoluti durante le finali si azzerano dunque non resta che aspettare il 27 maggio, a Wembley e godersi questa finale, nella speranza che venga fuori una partita splendida come splendida è stata questa coppa fino ad ora.