Mercato: Inter, 70 milioni per Rüdiger e Nainggolan, 40 per Tolisso

Settanta milioni di euro per Rüdiger e Nainggolan. La doppia offerta nerazzurra da far recapitare nei prossimi giorni alla Roma ha ricevuto l’ok dal gruppo Suning. È un’operazione costosa – comunque sostenibile economicamente attraverso qualche eccellente cessione soprattutto se arrivassero offerte per Brozovic e Kondogbia – ma che ha una valenza doppia. Non solo perché sono spallettiani purosangue, ma perché sono giocatori nella lista di Conte, sia che continui al Chelsea sia che decida di accettare la proposta nerazzurra dopo un’inattesa rottura con Abramovich questo fine settimana. In realtà la Roma vorrebbe trattendere il Ninja preferendo sacrificare Strootman con scadenza 2018, ma sull’olandese portato nella Capitale proprio da Sabatini ci sono dubbi legati alla tenuta fisica.

Attenzione perché l’Inter sta provando a sorpassare la Juventus per Tolisso. L’accordo di massima col giocatore c’era da tempo, ma i nerazzurri sono disposti ad accontentare il Lione con 40 milioni di euro, quasi 8 in più dei bianconeri che però hanno il vantaggio della Champions da giocare. Sugli esterni Danilo del Real Madrid continua ad essere il nome caldo, visto che su Conti c’è il forte pressing del Milan e su Darmiansi registra un altro no dello United. Il nome nuovo come laterale sinistro di difesa porta a Samir, eclettico 22enne brasiliano dell’Udinese seguito tutto l’anno dagli osservatori nerazzurri con relazioni molto positive.

fonte: Claudio Raimondi – Premium Sport