Manolas: “Il mio futuro? Ho due anni di contratto, mi vedo nella Roma. Totti è speciale, auguro il meglio al Capitano”

Queste le dichiarazioni di Kostas Manolas ai microfoni di Sky Sport.
Il match contro il Genoa: “E’ una partita importantissima, dobbiamo vincere per raggiungere il secondo posto. E’ troppo importante per noi e la società”.
La Champions League: “Certo, quest’anno senza Champions è stata dura perché la Roma merita questa competizione e il prossimo anno andrà a giocarla”.
Totti e i suoi ultimi giorni da calciatore: “Lo vedo tranquillo, non vedo niente di strano. Totti è sempre Totti, è un campione, una persona incredibile che ho avuto la fortuna di conoscere. Gli auguro il meglio”.
Cosa ha di speciale Totti? “Ha due piedi che sono sempre gli stessi, può mettere la palla dove vuole. Ha intelligenza, eleganza… Ha tutto, è un campione”.
Scintille tra te e Perotti in allenamento. Cosa è successo? “Non è successo niente. Ci può stare un po’ di tensione durante gli allenamenti perché le partitelle si vogliono sempre vincere ma non è successo niente. Voi giornalisti volete sempre fare casino intorno alla squadra”.
Il tuo futuro: “Io mi vedo qui, ho due anni di contratto. Non ho mai parlato con la società per andare via. Voi avete scritto di altre squadre. Se non succede niente parleremo con la società che deciderà cosa fare”.

Si parla di Di Francesco alla Roma. Influenzati da queste voci? 
“Dobbiamo essere concentrati sulla partita di domenica, la più importante della stagione. Se ci saranno dei cambiamenti ci adatteremo per il bene della Roma”.