Fazio: “Non vediamo l’ora di iniziare la nuova stagione. Dobbiamo conoscere il mister e le sue idee di gioco”

Fazio: “Non vediamo l’ora di iniziare la nuova stagione. Dobbiamo conoscere il mister e le sue idee di gioco”

Federico Fazio, difensore dell’AS Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni direttamente dal ritiro negli USA.

Il primo approccio con Di Francesco: “E’ sempre buono tornare, conoscere il nuovo allenatore, sapere ciò che vuole e iniziare una nuova stagione”.

La parte tattica: “Mi sono trovato bene. E’ importante sapere ciò che vuole il mister ed è importante iniziare a conoscere lui e tutto il suo staff”.

La partenza di Rudiger. Hai parlato con lui? Ti aspetti un altro acquisto? “Lui è un giocatore molto importante ma si va avanti. Ora l’importante è lavorare, conoscere i nuovi arrivati e l’allenatore”.

Cosa non è andato bene lo scorso anno nella fase difensiva? “Sempre si deve migliorare perché è impossibile giocare alla perfezione. Sempre si può lavorare e cambiare idee di gioco. Siamo aperti al lavoro, questa è una cosa importante e buona”.

L’obiettivo è sempre lo Scudetto? “La Roma è una grande squadra e lo scorso anno abbiamo fatto una buona stagione e non vediamo l’ora di iniziare questa”.

Alcuni giocatori sono arrivati solamente ieri, sono pronti per giocare le prime partite qui negli USA? “Non conosco le scelte del mister ma tutti quelli che sono qui sono pronti per giocare e lavorare. Dobbiamo iniziare ad imparare la parte tattica e lavorare dal punto di vista fisico”.

La difesa a 4: “L’anno scorso abbiamo cambiato tanto. Abbiamo iniziato a 4, poi siamo passati a 3 e siamo tornati a 4. Per me è uguale, sono a disposizione del mister”.

Differenze con Spalletti: “Questo è il mio primo giorno qui, parliamone più avanti. Ora quello che conta è conoscere il nuovo mister”.

E’ l’anno del Mondiale: “Si, ma è importante fare bene qui con la Roma. E’ la cosa più importante”.

Hector Moreno: “Lo conosco e ci avevo giocato anche contro con l’Espanyol. E’ un buon calciatore, ha dietro di lui una gran carriera ed è un rinforzo importante per noi”.