Bruno Peres: “La strada intrapresa è quella giusta”

Questa l’intervista di Bruno Peres rilasciata a Roma TV.

Il ritiro: “Stiamo seguendo un percorso di lavoro preciso in queste settimane e credo che quella intrapresa sia la strada giusta. Con il ritorno qui in America di tutti i giocatori impegnati a giugno nelle nazionali, ora Di Francesco potrà dare una direzione ancora più netta al suo lavoro”.

Da Pinzolo a Detroit, si lavora tanto… “Il mister ci fa lavorare parecchio per insegnarci il suo lavoro e per farci capire al meglio quello che vuole trasmetterci. Stiamo seguendo la sua linea ed è bello vedere che stiamo crescendo“.

L’atmosfera è anche quella giusta? “Sì, l’ambiente è il migliore possibile: allegro e sorridente. Però sappiamo che quando entriamo il campo dobbiamo fare il nostro meglio e quello che ci chiede il mister. Ancora siamo in preparazione e abbiamo ancora tanto da fare”.

State lavorando tanto sullo scivolamento laterale in fase difensiva? “Vero, ci stiamo lavorando molto. Piano piano sto imparando. Credo che stiamo lavorando bene, tutti. L’importante è stare concentrato, poi le cose verranno da sole”.

Un messaggio a Perotti per la vostra sfida dal dischetto? “Diego, ti devi allenare di più perché al momento siamo 2-0 per me. Ti aspetto per la prossima sfida!”.