Il ritorno in campo di Emerson Palmieri: “Grande emozione. Il ginocchio? Mi sento bene”

Oggi pomeriggio, con l’AS Roma Primavera di Alberto De RossiEmerson Palmieri è tornato in campo dopo più di cinque mesi di assenza a causa dell’infortunio al ginocchio. Il terzino ha affrontato l’Inter che ha avuto la meglio, vincendo per 2-1 al termine dei novanta minuti.

Al termine del match l’italo-brasiliano ha parlato a Roma TV: “E’ stata una bella emozione poter tornare a giocare. Mi sono sentito bene, il ginocchio ha risposto bene e sono contento”.

Come hai sentito le gambe? “Bene, dovevo giocare tra i 45 e i 60 minuti: alla fine ho giocato un’ora e mi sono sentito bene. Potevo giocare di più ma prima della gara il programma era di fare così e lo abbiamo rispettato”.

I prossimi passi? “Adesso arriva il bello, sono passati quasi sei mesi dall’infortunio, il peggio è passato. Ora si lavora tutti i giorni, in allenamento. Ringrazio anche i ragazzi della Primavera di aver giocato con loro, per me è stata una bella emozione poter tornare a giocare una gara ufficiale”.

A Firenze è arrivata la prima convocazione in campionato: ora sei pronto al rientro anche con la Prima Squadra? “Sì, è questo quello che conta. Sono già quasi tre settimane che sono con il gruppo, allenanandomi bene. Mi sento ogni giorno meglio e dopo oggi mi sento ancora più vicino al 100%.

Al Derby sarai in panchina? “Sì, ci sarò!”.

foto e fonte: asroma