Schick: “Il gol contro la Cina? Sono contento ma devo crescere ancora”

Dopo l’esordio amaro nella China Cup 2018 (sconfitta per 2-0 contro l’Uruguay) la Repubblica Ceca ha sconfitto oggi per 4-1 la Cina. Una partita che è servita al ct Jarolim anche per valutare la condizione dei suoi giocatori, tra tutti Patrik Schick che nella ripresa si è ritagliato uno spazio importante segnando un gol e partecipando alla manovra che ha portato gli ospiti a realizzare il terzo centro. Al termine dell’incontro l’attaccante ha detto la sua sul match: “Non abbiamo sottovalutato la Cina anche se nel primo tempo ci ha creato problemi. Oggi ho segnato e questo aiuta ma devo ancora crescere, sono contento per l’intesa con Krmencik e devo dire mi piace giocare in un attacco a due. È anche per questo che sono andato bene“.

Schick insieme alla nazionale farà ritorno in Europa e raggiungerà Trigoria. Sabato, alle 12,30, l’AS Roma giocherà a Bologna: “Sono 12 ore di viaggio e tornerò un po’ stanco ma sarei felice di giocare. Giocare o entrare a gara in corso è comunque piacevole per tutti