Gandini: Sognare è lecito. Il derby? La squadra è pronta

Gandini: Sognare è lecito. Il derby? La squadra è pronta

Umberto Gandini, ad dell’AS Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine dell’evento dedicato al gran Premio di Formula E: “La vittoria contro il Barcellona? E’ molto bello esserci, la cosa più importante è esserci. Il sorteggio? Le avversarie sono tutte uguali, sono tre grandi squadre. Non c’è una preferenza, l’importante è esserci arrivati. Adesso sognare è lecito? Assolutamente sì, era lecito anche prima, noi ci pensavamo, è stata una grandissima esperienza, quindi andiamo avanti“.

Il derby:Quello che stiamo facendo è importantissimo ed è di grande valore, sappiamo quanto è importante il derby, non solo per la classifica, ma anche per quello che rappresenta per questa città e per le squadre. Sono assolutamente convinto che la squadra sia in grado e pronta per fare un’ottima partita“.

Lo sponsor?Lavoriamo per questo

Gandini ha commentato anche l’eliminazione della Juventus:E’ il calcio, sono cose che succedono. Hanno fatto una grandissima partita, sono stati puniti proprio sul traguardo, quando ormai assaporavano la possibilità di giocare i supplementari. Il calcio è come la vita, anche se non voglio fare il filosofo. Dà e toglie con grande facilità senza avvisarti. Quello che è successo a loro questa volta, altre volte è andato in altro modo e anche altri possono dire le stesse cose. Il rigore? Su queste cose non ho nulla da dire“.