Under: “La Roma? Scelta bellissima”

Cengiz Under, attaccante dell’AS Roma, ha parlato a Sky Sport: “Per me è una sensazione bellissima essere riuscito a fare tanti gol, all’inizio non sono riuscito a fare tanti gol, anzi nemmeno uno. Poi dopo la sosta sono stato un altro giocatore e sono riuscito a realizzare questi otto gol e sono molto contento per quanto fatto. L’anno prossimo però punto a migliorare, altrimenti quanto fatto in questa stagione non avrebbero senso”.

Qual è il gol che ricordi con più piacere in questa stagione? “Quello più speciale è stato il primo che ho realizzato contro il Verona, però il gol che mi piace di più è stato quello che ho segnato contro il Cagliari: è stato un gol molto bello e intelligente”.

Come sono le tue condizioni per domenica? Sarai a disposizione dopo il colpo subito in allenamento? “Ieri ho preso una botta durante l’allenamento, poi ho iniziato subito le terapie, stamattina ho fatto i controlli e ogni giorno che passa miglioro. E’ successo ieri, spero di farcela per domenica”.

La Roma è stata molto vicina alla finale di Champions League. Cosa resta di questo cammino fantastico e se c’è qualche rimpianto per non essere arrivati in finale. “E’ stato un anno molto speciale per me, perchè prima di tutto siamo arrivati in semifinale, poi abbiamo eliminato il Barcellona con una gara incredibile al ritorno. E’ stato un anno molto piacevole e speciale per me, potevamo superare anche il turno contro il Liverpool ma ci sono stati anche due rigori che non sono stati fischiati e quello ha inciso molto sull’andamento della partita. Rimpianto? Vogliamo tornare il prossimo anno in semifinale”.

Siete motivati e concentrati per questi ultimi 90′ di campionato che valgono il terzo posto? “Siamo sempre concentrati su tutte le partite, ogni gara la affrontiamo alla stessa maniera e siamo pronti anche per questa partita di domenica. Non abbiamo ancora la certezza del terzo posto, ma vogliamo conquistarlo e arrivare prima della Lazio perché noi siamo una squadra migliore”.

Sei diventato un idolo per i tifosi della Roma per il tuo impegno. Ritieni che il prossimo anno potete competere fino in fondo per lo scudetto e se tra i tuoi sogni c’è quello di vincere lo scudetto a Roma. “Il mio grande sogno era giocare in Champions League e ci sono riuscito, arrivando in semifinale. Quello che come squadra abbiamo fatto in Europa vogliamo ripeterlo anche in campionato l’anno prossimo e voglio dare il massimo. Quest’anno non siamo andati malissimo, ma voglio sempre migliorare. Uno dei miei sogni è vincere un campionato con questa grandissima squadra”.

La Roma ti strappato al Manchester City, su di te c’è l’interesse del Barcellona. Il tuo futuro lo vedi qui? “Quella di venire a Roma è stata una delle scelte più belle che ho fatto nella mia vita, secondo me ho fatto la scelta giusta. Sono arrivato qui con un contratto di cinque anni e sono molto felice di stare qui, mi sono adatto molto ai compagni di squadra, quindi per me per il momento non si può parlare di un altro trasferimento. Sono molto felice di essere qui”.