Alisson: “Voglio vincere con il Brasile”

Alisson, portiere dell’AS Roma e del Brasile, ha parlato a Premium Sport dell’imminente Mondiale di Russia: “Voglio andare al Mondiale per vincerlo e mettere il mio nome nella storia della Nazionale. Non sono scaramantico. Ho i miei pensieri con Dio. L’importante è prepararmi adesso, ho fatto una bella stagione con la Roma e questo conta tanto. Devo arrivare lì con fiducia e consapevole che possiamo fare belle cose. Metto tutto nelle mani di Dio e provo a giocare. Abbiamo fatto una buona preparazione, arriviamo in Russia ben preparati e faremo del nostro meglio. Abbiamo fiducia nel nostro lavoro e in quello di Tite che ha fatto crescere la squadra. Neymar? Quando hai un giocatore così arriva anche il rispetto dell’avversario. Non gioca da solo ma con tutta la squadra, però è un giocatore che fa la differenza. Le Nazionali da temere? Non temo nessuno ma dobbiamo rispettare tutte le squadre. La Germania è la favorita, la Spagna, l’Argentina e noi siamo favoriti ma tutto questo sparisce in campo”.