Champions League – E’ festa Roma: 5 gol al Viktoria Plzen

Champions League – E’ festa Roma: 5 gol al Viktoria Plzen

La Roma brilla anche in Europa. La squadra giallorossa ritrova il giusto entusiasmo anche nella massima competizione europea, ripartendo dallo Stadio Olimpico, teatro della notte dei sogni (realizzati) contro il Barcellona e di quelli (infranti) contro il Liverpool.

Contro il Viktoria Plzen, nella seconda giornata del Gruppo G, va tutto a gonfie vele. Cinque gol, tripletta di Dzeko, secondo sibilo stagionale casalingo per Cengiz Under, prima volta, con tanto di dedica al suo amico Nouri, di Justin Kluivert e clean sheet. Parte subito forte la Roma con il bosniaco in rampa di lancio già al terzo minuto: filtrante di Kolarov, scatto del 9 che a tu per tu con Kozacik non perdona col mancino. Lo stesso centravanti, pochi minuti dopo, lanciato da Nzonzi sfiora il bis calciando di poco fuori. I cechi, in ripartenza, provano a spaventare Olsen con Krmencík (tiro alto) e Reznik (colpo di testa a lato) ma è della Roma, al 29°, l’azione più pericolosa: giocata personale di Under e staffilata col mancino che si stampa sulla traversa. Il gol è maturo e dieci minuti dopo arriva sempre con Dzeko che, ricevuta palla da Under, in piena area addomestica la stessa per poi spedirla con violenza sotto la traversa. La Roma è in rampa di lancio e prima della fine del primo tempo va vicinissima al terzo gol con il tocco ravvicinato di Florenzi salvato dal portiere Kozacik.

Il secondo tempo diventa, di conseguenza, una vera e propria festa romanista con Under che al 63° bagna il suo esordio tra le mura amiche nella Champions 2018-19 con il gol del 3-0. Ancora il turco, al 72°, dopo aver impegnato Kozacik, ha permesso a Kluivert di siglare la prima rete dell’olandese in maglia romanista. Finale di gara tutto per Dzeko: corner di Florenzi e zuccata vincente che gli regala l’hattrick e il pallone.