L’ex ad Gandini parla di Monchi: “E’ un grandissimo professionista e sta lavorando per far vincere la Roma”

L’ex amministratore delegato Umberto Gandini è intervenuto nel corso della trasmissione “Tutti convocati” di Radio 24. In particolare, il dirigente che ha appena ufficializzato l’addio alla Roma ha parlato di Monchi. Ecco le sue dichiarazioni:

Ci ho lavorato poco più di una stagione, ma lo conoscevo anche prima. Monchi è un grandissimo professionista, è molto preparato, ha una conoscenza molto vasta dei calciatori e ha abilità di cercarli. È facile riconoscere un campione del mondo della Francia, è difficile trovare Cengiz Under. Monchi tiene molto ai suoi metodi e ha un progetto di medio termine. Lui è qui per cercare di far diventare la Roma una squadra che stabilmente provi a vincere tutti gli anni una delle competizioni a cui partecipa. Sappiamo tutti che alla fine vince soltanto uno, ma non per questo chi non vince fallisce una stagione. Pensavamo che la Roma partisse meglio in questa stagione, ma le problematiche iniziali sono state simili a quelle dello scorso anno. Dzeko ha faticato sia all’inizio di questa stagione che nella scorsa, per esempio. Una cosa straordinaria di questo mestiere è lavorare con le emozioni delle persone, questa è una cosa che i proprietari devono imparare al più presto. Siamo troppo importanti per la vita di tutti i giorni delle persone. Le vittorie le portano i giocatori.