Serie A – Le decisioni del Giudice Sportivo

Serie A – Le decisioni del Giudice Sportivo

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo le gare della 20esima giornata del campionato di Serie A.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara, lanciato nel recinto di giuoco un petardo; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA); recidiva.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 20° del secondo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine ai fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. UDINESE per avere suoi sostenitori, verso la fine del primo tempo, intonato un coro insultante nei confronti del Direttore di gara.
SQUALIFICHE
UNA GIORNATA: Banti e Kiyine (Chievo Verona), Biraghi e Edimilson Fernandes (Fiorentina), Acerbi (Lazio), Ramirez (Sampdoria), Sensi (Sassuolo), Cionek (Spal).