Di Francesco: “Prestazione di grande livello”

Queste le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco al termine di Roma-Porto a Sky Sport.

Il commento sulla gara: “Peccato per il risultato. Ho fatto i complimenti ai ragazzi per l’atteggiamento nelle due fasi, abbiamo dimostrato solidità colpendo al momento giusto e creando occasioni e concedendo poco. Non è stato un errore nostro il gol subito, forse l’errore c’è stato in partenza visto che siamo scappati troppo in anticipo, però che dire… La squadra ha lavorato bene in tutti i sensi. Era una partita delicata e venivamo da un periodo di crescita. Mi tengo stretta questa prestazione di alto livello”.
La prova di Zaniolo: “Questo ragazzo va lasciato crescere e deve vivere con l’equilibrio. Dopo il gol gli ho detto di continuare a giocare con la testa ed è stato bravo. Ha giocato poche volte in quel ruolo. Nell’insieme generale abbiamo un giocatore forte, teniamocelo stretto e facciamogli i giusti elogi”.
Il lavoro degli interni di centrocampo: “Sono molto contento perché sono giocatori che ho utilizzato anche in posizione differenti. Sono andati in pressione con i tempi giusti, anche sui loro centrali quando si aprivano. E siamo stati sempre pericolosi quando recuperavamo palla. Abbiamo lavorato veramente bene e il merito è di tutti”.
La Roma si deve convincere di essere una grande squadra: “Sono ottimista e senza consapevolezza una partita del genere non la fai. Abbiamo lavorato sulla testa per far capire ai ragazzi che hanno qualità importanti, giocando però insieme perché l’esaltazione del singolo viene dal lavoro di squadra”.
Al ritorno cosa farete? “Non giocheremo per gestire il risultato ma per cercare di fare gol perchè queste partite sono sempre aperte e oggi si è visto. Serve l’equilibrio anche se chi non fa non sbaglia”.