Centro Suono Sport – Boniek: “Ieri è stata una partita molto tattica”

Centro Suono Sport – Boniek: “Ieri è stata una partita molto tattica”

Il Podcast dell’intervento di Zibi Boniek (13-02-2019) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua condotto da Max Leggeri. In studio Checco Oddo Casano e Giuseppe Giannini.

“Ieri è stata una partita molto tattica, nessuno voleva rischiare. Peccato per il gol del Porto, è stato un assist fortunato. 2-0 sarebbe stato troppo per la Roma, il Porto teneva bene la palla ma creava poco. Il 2-1 fa ben sperare perché fa agire in contropiede la Roma al ritorno. Ci vuole sempre maggiore attenzione dopo aver fatto il gol, i tanti festeggiamenti distraggono. Roma dalle due facce? Il calcio è così, non si capisce il perché. In Italia ci sono tanti ragazzi giovani come Zaniolo ma non hanno possibilità di giocare. All’Inter non è mai stato preso in considerazione. C’è scarsa conoscenza dei giocatori giovani in Italia. Zaniolo è una casualità, visto il suo percorso. Ieri si è visto anche un altro mostro: Edin Dzeko. Bisogna pensare in grande e la Roma deve essere vista come un punto di arrivo e Zaniolo ha ampi margini di miglioramento. I giocatori veri sono dal “collo in sù”. Il modo migliore per migliorare un ragazzo è andare all’estero purtroppo… Passaggio del turno? Io sto già pensando alla semifinale”.