Per il dopo Monchi spunta il nome di Ausilio

A fine stagione le strade della Roma e di Monchi potrebbero già separarsi. Inutile negare che tra la piazza giallorossa e il ds spagnolo non c’è mai stato un grande feeling. Tra cessioni impopolari e acquisti che finora non hanno reso in relazione a quanto speso dalla società, Monchi è stato spesso contestato da buona parte del tifo giallorosso e starebbe ormai pensando di lasciare la Capitale già a giugno per trasferirsi all’Arsenal, dove ritroverebbe Emery, col quale ha condiviso gioie e trionfi al Siviglia. Il presidente Pallotta, dal canto suo, confermerebbe anche per il prossimo anno il ds all’interno dell’organigramma societario.

Se Monchi dovesse andare via, la Roma starebbe pensando all’attuale ds dell’Inter Piero Ausilio. Pallotta potrebbe anche optare per la soluzione interna, con Massara coadiuvato da Balzaretti.