Conferenza stampa Inzaghi: “Rispettiamo la Roma, servirà una grande gara per vincere il match”

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby: “La partita di domani sarà importantissima, sappiamo quanto conterà per la città, per i nostri tifosi e per la nostra classifica. Abbiamo un leggero ritardo nella graduatoria e domani abbiamo l’opportunità per accorciare le distanze. Dovremo svolgere un’ottima partita con rispetto per i giallorossi, per il loro allenatore, ma senza paura di nessuno. Ci servirà una grande gara per vincere il match. Abbiamo grande rispetto per la Roma, ma non la temiamo. Lo stadio domani sarà quasi interamente nostro, riceveremo grande carica dai nostri tifosi. Dovremo usare testa, gambe e cuore: servirà un grande cuore per vincere partite simili a Roma. Entrambe le squadre saranno sotto pressione, non si può sbagliare questo match per il suo valore. Dovremo interpretare bene la gara: cercheremo di continuare a prepararla al meglio provando a mettere in campo grande attenzione come contro il Milan. Dovremo ulteriormente migliorare la prestazione di martedì per ottenere un risultato positivo domani”.

La formazione: “Immobile ha avuto uno stiramento a Frosinone. Il centravanti partenopeo vorrebbe esserci sempre: un attaccante deve preoccuparsi quando non si rende pericoloso, lui riesce sempre a costruire occasioni. Ha quasi recuperato del tutto dal suo problema muscolare e presto tornerà a segnare, speriamo già da domani sera. Luis Alberto contro il Siviglia ha avuto un problema muscolare, è tornato in fretta e voleva essere disponibile per il match di Siviglia. Lo spagnolo non si è allenato ancora benissimo, ma martedì ha giocato bene 25 minuti. Si sta allenando per tornare alla pari dei suoi compagni. L’altro ieri Marusic ha avuto un problema, ma ieri si è allenato regolarmente. Lo valuterò negli ultimi due giorni, ma tra lui e Romulo sceglierò colui che mi garantirà maggiori sicurezze”.