Chelsea, l’ultima provocazione dei tifosi contro Sarri: in vendita i loro abbonamenti

Il matrimonio tra il Chelsea Sarri sembra essere ormai agli sgoccioli. Anche i tifosi dei Blues hanno scaricato da tempo l’ex allenatore del Napoli. Dopo il famoso coro della tifoseria londinese “fuck Sarriball”, si è aggiunta un’altra protesta contro Sarri: la riconsegna degli abbonamenti. Circa 150 tifosi del Chelsea si sono infatti detti disposti a riconsegnare i propri abbonamenti già per la gara contro il Brighton, in programma il 3 aprile allo Stamford Bridge. I numeri salgono nelle partite contro il West Ham (8 aprile) e col Burnley (22 aprile), nelle quali sono stati rimessi in vendita rispettivamente circa 400 e 700 biglietti.

Un vero tentativo di boicottaggio quindi, nel quale si chiede alla società londinese l’esonero immediato del tecnico toscano.