Totti: “Con De Rossi parleremo a fine stagione. Zaniolo giocatore importante per la Roma”

Totti: “Con De Rossi parleremo a fine stagione. Zaniolo giocatore importante per la Roma”

Queste le dichiarazioni di Francesco Totti a pochi minuti dalla sfida contro il Napoli.

De Rossi: “Per noi Daniele è fondamentale, ha fatto tanto per il calcio, ha dato tanto al calcio e speriamo che oggi ritorni il De Rossi che conosciamo. Il suo futuro? Ne parliamo quotidianamente ma è una decisione che prenderà lui a fine campionato. Se dovesse sentirsela di continuare ci metteremo seduti e parleremo del futuro”.

Perché un tifoso della Roma dovrebbe essere ottimista oggi dopo aver visto Spal-Roma? “Perché essendo tifoso della Roma si sente ottimista, perché tutto può succedere. Siamo abituati, io in primis. Siamo in lotta per la Champions e cercheremo fino alla fine di centrarlo anche se non è facile”.
Quanto ha influito il tuo pensiero sul ritorno di Ranieri? “Ho messo bocca con altri dirigenti sul nostro mister, su Claudio Ranieri. E’ la persona che può dare un forte contributo perché conosce la piazza e l’ambiente, poi ogni volta che ha preso una squadra in corsa ha fatto bene. E’ un grande allenatore, una grande persona ed è la figura giusta in questo momento”.
Le sue parole dopo Spal-Roma: “Ogni allenatore avrebbe usato parole fortissime dopo quella prestazione”.
Che tipo di persona è Dzeko? “Fondamentalmente è un buono. Le discussioni accadono nello spogliatoio, è successo anche me”.
Il tuo futuro. Avrai un ruolo più centrale nelle decisioni? “Vediamo, ne parlano tutti… Se dovessi prendere posizione io qualcosa cambierò ma non è il momento di parlarne perché c’è la Roma in primis e la zona Champions può darci un forte contributo in vista della prossima stagione. Ho già parlato con chi di dovere”.
La gestione Spalletti-Icardi? “Non so come siano andate le cose, quindinon ne parlo”.
La Roma può contare su Zaniolo per diversi anni? “Fa parte della Roma, è un giocatore straimportante per la Roma. Ora affronteremo la questione del suo contratto poi con lui decideremo la cosa migliore. Noi ci puntiamo tantissimo e anche lui dovrà dare un contributo forte”.