Serie A – La Roma demolisce il Cagliari: finisce 3-0

Serie A – La Roma demolisce il Cagliari: finisce 3-0

Prova di forza della Roma che prosegue il suo cammino positivo in casa battendo per 3-0 il Cagliari. Partita stradominata dalla squadra di Claudio Ranieri che ha lanciato dal primo minuto Pastore, tornato in campo titolare dopo oltre due mesi e mezzo. L’argentino è stato uno dei protagonisti del match e dopo aver visto andare in gol di testa il suo connazionale Fazio (4° minuto) ha replicato al 7° con uno splendido destro dal limite dell’area indirizzato alla sinistra di Cragno. Sempre El Flaco, al 44°, ha colpito la traversa dopo un tiro dall’interno del limite dell’area, sfiorando di fatto la doppietta.

Nella ripresa la Roma ha sfiorato il gol con El Shaarawy, tiro respinto da Cragno, e due volte con Dzeko: il bosniaco ha prima colpito il palo, complice una deviazione di Ceppitelli, poi ha sprecato malamente a due passi da Cragno calciando alto. Al minuto 87 il terzo gol: Perotti entra in area e tira, Cragno respinge e Kolarov di destro realizza il suo ottavo gol stagionale.

TABELLINO

Roma (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Nzonzi; Kluivert (87′ Coric), Pastore (63′ Perotti), El Shaarawy (74′ Under); Dzeko. A disp.: Olsen, Fuzato, Marcano, Juan Jesus, Schick. All.: C. Ranieri.
Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore (75′ Srna), Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Ionita, Cigarini, Barella; Birsa (67′ Deiola); Joao Pedro (84′ Thereau), Pavoletti. A disp.: Rafael, Aresti, Romagna, Leverbe, Lykogiannis, Oliva, Padoin, Bradaric, Despodov, Cerri. All.: R. Maran.
Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo.

Marcatori: 4′ Fazio, 7′ Pastore, 86′ Kolarov