Centro Suono Sport – Sebino Nela: “Non perdonerò mai a Falcao di non aver calciato quel rigore in finale”

Centro Suono Sport – Sebino Nela: “Non perdonerò mai a Falcao di non aver calciato quel rigore in finale”

Il podcast dell’intervento di Sebino Nela (30-05-2019) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma Io Sto con Centro Suono Sport.

“35 anni fa c’era stata grande soddisfazione di arrivare in finale di Coppa Campioni, la sfortuna è stata incontrare forse il Liverpool forte della loro storia. Forse abbiamo sbagliato la preparazione a questa partita,infatti dopo aver finito il campionato in ritiro dopo due giorni: dovevamo rimanere a Roma vicino alla nostra gente e allenarsi qui. Sui rigori non perdonerò mai a Falcao di non aver tirato quel rigore: il giocatore più rappresentativo doveva farlo. Sono rimasto deluso da questo mancato tiro dal dischetto di Falcao. Ci siamo allenati. come giusto che sia, ai calci di rigore e lui era uno dei 5 che doveva tirarlo. E’ come se Roberto Baggio e Totti si rifiutassero di tirare un rigore in una finale mondiale”.

“Oggi sono 25 anni che è venuto a mancare il mio Capitano- per me è sempre una giornata un po’ così. Con lui ho capito di essere un giocatore carismatico, ho capito il valore della fascia da capitano: lui rappresenta in tutto e per tutto il significato di “Capitano” di una squadra di calcio. Credo di essere andato solo 2 volte a casa di Agostino a mangiare, c’era comunque differenza di età, forse nemmeno immaginava quanto io gli volessi bene e la stima che provavo per lui. Com’è possibile che sia stato fischiato al suo ritorno qui in Roma-Milan? L’amore è anche questo, ma c’è anche poca conoscenza: bisognava capire perché lui se ne sia andato da Roma. Credo che tanti di quelli che lo no fischiato,oggi si siano pentiti di quello che hanno fatto”.

“Quello che è uscito oggi sui giornali è un qualcosa di grave e mi aspetto che la società prenda posizione e chiarisca. La società deve fare chiarezza, è successo qualcosa di veramente grave. Ci facciano sapere cosa sia successo e in fretta. Questa vicenda mi puzza tanto di strategia”.

ASCOLTA IL SUO INTERVENTO INTEGRALE!