Centro Suono Sport – Sebino Nela: “Mi dissero che Nzonzi fosse un ragazzo molto sensibile”

Il podcast dell’intervento di Sebino Nela (26-06-2019) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma Io Sto con Centro Suono Sport.

“Alti ascolti per Italia-Cina? Secondo me la gente si è un po’ stancata di vedere gli stessi giocatori dopo un anno (dell’Italia Under 21 ndr.), oppure dà piacere vedere un altro tipo di calcio, quello femminile. Il banco di prova sarà con l’Olanda, quando si svuotano le città con 40 gradi alle 3 di pomeriggio e con la gente al mare. Zaniolo e L. Pellegrini alla Juventus per Higuain, Perin e Spinazzola? Con Perin hai un portiere sicuro per moltissimi anni, Spinazzola se sta bene è forte, un ottimo terzino sinistro, a livello tecnico e come spinta secondo me è anche superiore a Pellegrini. Higuain ha un caratteraccio, non mi fa impazzire. Anche nel suo anno migliore aveva sempre un atteggiamento sbagliato. Cuadrado o Manduzkic invece di Higuain? Cuadrado può fare anche l’interno di centrocampo, Mandzukic fa sportellate con tutti ed è forte fisicamente. El Shaarawy in Cina? La scelta alla fine è la sua, però è ancora giovane. Lo stesso Pellè ha fatto questa scelta pensando solo ai soldi infischiandosene della sua carriera calcistica”.

“L’annullamento del ritiro a Pinzolo? A Trigoria si può stare bene, anche per i magazzinieri è più comodo (ride ndr). Vedremo che tipo di rosa verrà tirata su. Nzonzi? Una giornalista spagnola mi disse che nonostante il fisico e l’altezza, è un ragazzo molto sensibile che ha bisogno di essere coccolato. Probabilmente ha sofferto il nostro campionato e la pressione dei tifosi”.

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!