NEWS AS ROMA | Togliete la targhetta del prezzo da Zaniolo!

NEWS AS ROMA | Togliete la targhetta del prezzo da Zaniolo!

Anche l‘International Center of Sport Studies sembra essersene accorto: Nicolò Zaniolo non si ferma più. La doppietta del giocatore della Roma nel 9-1 dell’Italia di Mancini contro l’Armenia ha fatto drizzare le antenne a mezza Europa.

NON SOLO CAPELLO – Quelli che adducono l’esplosione definitiva che Zaniolo sta vivendo nella stagione 2019/2020 ad una “reazione” alle parole di Capello di qualche settimana fa, hanno capito poco del diamante grezzo della Roma di Paulo Fonseca. L’essere a volte “fuori contesto” e l’esuberanza “a orologeria” mostrata a tratti nella scorsa annata sembrano ricordi sbiaditi di un ragazzo che sta diventando uomo. Zaniolo ora sembra sapere meglio cosa chiedere al suo repertorio e cosa aspettarsi dai compagni di squadra: merito di Fonseca che ne ha fatto il “centro mobile” assieme a Dzeko delle trame offensive della Roma, esaltandone fantasia e sfrontatezza.



SERVE UN SEGNALE SOCIETARIO – I tifosi della Roma non vogliono rivivere per nessun motivo una vecchia storia che si è ripetuta fin troppe volte. Per ogni giocatore scoperto, svelato al mondo calcistico e poi fatto esplodere, la Roma ha designato un destino comune: la vendita finale. Quale occasione migliore per regalare alla piazza un’inversione di tendenza che cambierebbe tutta la prospettiva della gestione “yankee” della Roma? Dire a tutto il mondo: “Zaniolo è il presente ed il futuro della Roma ed attorno a lui verrà costruita la squadra del futuro” sarebbe un monito al quale far seguire (per una volta, ndr) i fatti. Non un semplice allontanamento delle sirene di mercato, bensì una chiara presa di posizione su un giocatore singolo che diventi simbolo tecnico di una “nuova Roma”. I soldi? Vanno cercati sul campo con le prestazioni e con la qualificazione alla prossima Champions League. Fonseca lo sa, speriamo se lo ricordi anche il resto della Roma.

REDAZIONE