ALLENAMENTO AS ROMA | Febbre per Dzeko, non si allena. Lavoro individuale per Pastore e Kluivert

ALLENAMENTO AS ROMA | Febbre per Dzeko, non si allena. Lavoro individuale per Pastore e Kluivert

Sono passate (quasi) indenni tre partite dal ritorno in campo della Roma dopo la sosta delle Nazionali che ecco ritornare il consueto bollettino medico da Trigoria. Nulla di drammatico: qualche acciacco e qualche nodo di formazione da sciogliere già domani in conferenza stampa.

LA CONTA IN ATTACCO – Edin Dzeko non si è allenato nemmeno oggi per la febbre che lo debilita oramai da più di due giorni. Non dovesse riprendersi in fretta, Fonseca potrebbe dover rinunciare a lui nella delicatissima gara di San Siro di venerdì sera. In caso di assenza del bosniaco il tecnico portoghese potrebbe schierare Kalinic o utilizzare Zaniolo da falso nueve. Nel caso di schieramento del nazionale azzurro da attaccante centrale, si risolverebbe il ballottaggio Under-Perotti, con Fonseca “costretto” a schierarli entrambi.
Sì, perché dal report del nostro Danilo Conforti da Trigoria, Kluivert e Pastore (edema alla coscia per entrambi) non saranno della trasferta meneghina a meno di miracoli. Così come Cristante e Zappacosta, che proseguono il loro percorso di lavoro individuale per il recupero dagli infortuni.

REDAZIONE