ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT | Gianmarco Tognazzi: “La scelta di Tor di Valle per lo stadio una follia. Sembra stiano costruendo una metropoli.”

ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT | Gianmarco Tognazzi: “La scelta di Tor di Valle per lo stadio una follia. Sembra stiano costruendo una metropoli.”

Il noto attore Gianmarco Tognazzi è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 nella trasmissione Centro Suono Calcio. Queste le sue dichiarazioni:

Che cosa ne pensa di questa Roma?

“Ci accomuna l’amarezza e la proprietà americana(ride ndr). Vedo una Roma molto compatta,non so se un cambio di proprietà apporti necessariamente un miglioramento. Le proprietà non italiane, come normale che sia, pensano più al marketing che ai risultati sportivi, il che spesso non giova al nostro calcio.”

Un suo pensiero sulla questione stadi di proprietà in Italia?

“Il nostro paese è sempre indietro di vent’anni in ogni ambito e anche da questo punto di vista c’è una situazione del genere. Noi ci lamentiamo molto e facciamo poca autocritica: il risultato è che poi siamo sempre il fanalino di coda.
Io sono ovviamente favorevole alla costruzione dei nuovi stadi, ma la burocrazia rallenta troppo i lavori, sembra si debba costruire una metropolitana. Poi si può discutere sull’area geografica dove si vuole fare l’impianto, anche se ritengo che quella scelta sia una posizione folle, che alimenterebbe l’enorme problema del traffico già presente nella capitale.
Sono anni che si parla di un “nuovo stadio” ma ogni giorno sorge un  problema, e questo vale per tutte le squadre che hanno questo tipo di progetto.”