Home News Roma CALCIOMERCATO AS ROMA | Si parla davvero di Calhanoglu come soluzione per...

CALCIOMERCATO AS ROMA | Si parla davvero di Calhanoglu come soluzione per gennaio? Tre motivi per dire “NO”

419
0

Su molti quotidiani e siti online è rimbalzata la suggestione che vorrebbe la Roma interessata a Hakan Calhanoglu per il mercato di gennaio. Proviamo a elencare qui sotto i motivi per i quali l’approdo del fantasista turco in forza al Milan sarebbe da sconsigliare per la Roma di Fonseca.

SCAMBIO DI PRESTITI? – Le contropartite riportate dal Corriere dello Sport e correlati riferite allo scambio, interessano giocatori della Roma in rampa di lancio o quasi, dal valore potenziale di mercato molto più alto rispetto a quello dell’ex Bayer Leverkusen. Under, Perotti o Diawara sarebbero nelle mire di Massara che sarebbe già entrato in contatto con Petrachi per intavolare la trattativa. Anche se l’Under visto contro il Wolfsberger è quanto di più lontano da quello che un tifoso della Roma vorrebbe vedere in campo, il talento turco è giovane e futuribile, anche in vista di una possibile monetizzazione proveniente dalla sua cessione. Diawara migliora di partita in partita e la Roma non può permettersi “uscite” in mediana dove l’unico altro interprete “puro” del ruolo oltre a Veretout è l’infortunato Cristante. Perotti poi, dal suo ritorno in campo sta mostrando numeri e attaccamento alla maglia, affrancandosi da qualsiasi discorso riferito al mercato…

È DAVVERO COSÌ FORTE? – Nel Milan, prima di Giampaolo e poi di Pioli, l’unica statistica per la quale Calhanoglu è balzato agli onori della cronaca è quella dei tiri tentati verso la porta avversaria. Che il turco non sia un cannoniere nato lo si era capito già nelle stagioni passate in Serie A, quando la discontinuità di rendimento e la tendenza a isolarsi dalla gara sono state più volte sottolineate con i fischi della San Siro rossonera. Del “mago delle punizioni” targato Bayer Leverkusen sembra essere rimasto poco…

DOVE PIAZZARLO? – Col ritorno dall’infortunio del Flaco Pastore, questo è l’elenco dei giocatori “spendibili” sulla trequarti per Paulo Fonseca: Zaniolo, Under, Mkhitaryan, Perotti, Kluivert, Pellegrini e appunto Pastore. Nelle gerarchie del tecnico portoghese dove collochereste Hakan Calhanoglu? Il turco del Milan può agire centralmente o partendo da sinistra. Sulla fascia Perotti sembra aver preso confidenza con la titolarità e ha caratteristiche in dribbling che Calhanoglu non possiede. Al centro la Roma ha puntato su Pellegrini o in alternativa su un Zaniolo da “10”.
Togliereste uno dei due per far spazio all’acquisto “entrante”? Noi no.

REDAZIONE