NEWS AS ROMA | Il bue che dice ‘cornuto’ all’asino. Nzonzi accusa i compagni al Galatasaray: “Non corrono!”

NEWS AS ROMA | Il bue che dice ‘cornuto’ all’asino. Nzonzi accusa i compagni al Galatasaray: “Non corrono!”

Steven Nzonzi è in rotta col Galatasaray. Il tecnico Fatih Terim lo mise fuori rosa dopo un alterco intrattenuto tra il francese e il resto dello spogliatoio. Emergono ulteriori dettagli sui motivi scatenanti la “crisi”, anche perché l’avvio di campionato in Turchia era stato entusiasmante per il Campione del Mondo con la Francia nel 2018.

“DAVANTI CORRONO POCO” – Come avevamo riportato nel precedente articolo, Nzonzi avrebbe peccato di superbia di fronte allo spogliatoio del Galatasaray. Terim, sergente di ferro che da quelle parti possiede il credito e la parvenza di un “semidio”, non ha esitato un attimo a metterlo fuori rosa. Anziché tentare di recuperare il rapporto col resto dei compagni di squadra, in questi giorni Nzonzi ha gettato benzina sul fuoco così: “Il problema del Galatasaray non risiede davanti alla difesa. Quando ho il pallone non c’è mai nessun giocatore d’attacco che faccia il giusto movimento in profondità nello spazio. Non corre nessuno”. Nzonzi era stato ancora più chiaro prima della gara con l’Ankaragucü: “Voglio andarmene”. Il nodo per la Roma, che ha altre questioni di calciomercato in sospeso, potrebbe essere sciolto grazie all’interesse del Lione e dell’Everton del neo-tecnico Ancelotti.

REDAZIONE