CALCIOMERCATO AS ROMA | Raiola chiude le porte per Kean: “Ho una pila di richieste ma l’Everton non lo vende”

CALCIOMERCATO AS ROMA | Raiola chiude le porte per Kean: “Ho una pila di richieste ma l’Everton non lo vende”

Il noto agente sportivo aggiunge: “Se l’avessi lasciato alla Juve me l’avrebbero fatto giocare in serie C”

In una lunga intervista concessa a La Repubblica, Mino Raiola, noto agente sportivo, ha parlato anche di Moise Kean, attaccante classe 2000 in forza all’Everton ed accostato negli ultimi tempi alla Roma. Le sue parole:

Non mette tristezza la Juve che vende Kean?
“Tanta, anche a me. Non l’avrei portato in Premier se non parlasse perfettamente inglese, perché è ben raro che un ragazzo italiano si adatti all’estero: chiediamoci perché Spagna e Francia continuano a esportare giocatori e noi no. Ma se l’avessi lasciato alla Juve me l’avrebbero fatto giocare in serie C”.

All’Everton però fa la riserva.
“Di lui non sono contenti, ma stracontenti. Sanno che c’è solo bisogno di tempo, perché in Premier i valori tecnici e fisici sono più alti e la serie A non ti prepara abbastanza. In questo senso Kean è come Balotelli, un talento talmente precoce che ha saltato delle fasi di crescita che però deve recuperare, perché ha delle lacune. Ho sulla scrivania una pila di richieste per lui, ma l’Everton non ha nessuna intenzione di venderlo né lui di andarsene”.

REDAZIONE