ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT | Morrone, presidente Adicosp: “Il cambio di proprietà probabilmente rallenterà il mercato”

ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT | Morrone, presidente Adicosp: “Il cambio di proprietà probabilmente rallenterà il mercato”

Alfonso Morrone, presidente Adicosp (Associazione Italiana Direttori e Collaboratori Sportivi), è intervenuto stamattina ai microfoni di Centro Suono Sport.

Presidente come sarà il calcio mercato della Roma?Mi metto nei panni di Petrachi. Purtroppo, con il cambio di proprietà in vista, dovrà attendere, finché non ci saranno nuovi dettami”.

Allora il mercato giallorosso resterà fermo?La squadra deve necessariamente raggiungere il quarto posto e, nonostante il passaggio di società, si potrà comunque fare qualche operazione ordinaria. Da tifoso mi auguro un intervento mirato e di qualità, senza dimenticare i nostri giovani”.

Fonseca avrà chiesto dei rinforzi?L’allenatore può dare delle indicazioni tecniche, poi tocca al direttore sportivo. Non dimentichiamoci che il mercato di gennaio è subordinato anche agli esuberi”.

Negli ultimi anni il direttore sportivo a Roma sembra ricoprire un po’ tutti i ruoli, cosa ne pensi? “Il direttore sportivo non è più la figura di una volta, addetto solo a comprare e vendere giocatori. Oggi un ds ha sotto controllo tutta l’area tecnica, intrattiene rapporti con i calciatori, l’allenatore e la società. È una figura più che mai essenziale e determinante per ottenere i risultati sportivi”. 

REDAZIONE