NEWS AS ROMA | Dall’Inghilterra: Smalling disposto a ridursi lo stipendio per restare, ma lo United chiede 30 milioni

NEWS AS ROMA | Dall’Inghilterra: Smalling disposto a ridursi lo stipendio per restare, ma lo United chiede 30 milioni

I giallorossi vogliono trovare subito un accordo con il club di Manchester per non rischiare di avere concorrenza in estate. Rifiutata un’altra offerta da quasi venti milioni

SMALLING CHIAMA ROMA – Tra la Roma e Chris Smalling c’è di mezzo il Manchester United. Perché se dipendesse dal difensore, l’accordo si sarebbe già trovato visto che è diventato subito il leader della difesa e con la famiglia si trova benissimo in Italia. Come riporta il tabloid inglese “The Sun”, lo United non è però disposto a scendere a compromessi: gli inglesi chiedono circa 25 milioni di sterline (quasi 30 milioni di euro) per cedere il cartellino. Petrachi avrebbe avanzato una proposta da 15 milioni più quattro di bonus, che però è stata respinta. Eppure Smalling sarebbe disposto a ridursi lo stipendio che invece guadagnerebbe a Manchester – circa 130 mila sterline a settimana – per far sì che i due club trovino un accordo. La Roma vuole avere l’ok il prima possibile per evitare inserimenti della concorrenza in estate che potrebbero far vacillare lo United e far cambiare idea allo stesso Smalling. Stasera intanto giocherà il suo primo derby, visto che all’andata era appena arrivato in Italia e andò soltanto in panchina.

REDAZIONE