CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giannini: “L’esordio in Serie A, Falcao e l’importanza degli allenamenti”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giannini: “L’esordio in Serie A, Falcao e l’importanza degli allenamenti”

Il Podcast dell’intervento di Giuseppe Giannini (13-03-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

Il giorno dell’esordio contro il Cesena mentre mi scaldavo a bordo campo pensavo ai miei genitori, agli amici e ai tanti sacrifici fatti per arrivare a quel momento: all’esordio in Serie A. I compagni cercavano di tranquillizzarmi ma provavo tantissime emozioni, poi una volta entrato in campo l’attenzione si è focalizzata sulla partita e sul voler far bene. Ho preso il posto di Scarnecchia che, proprio come me, veniva dall’ALMAS.

Nella partita col Cesena cercai di lasciar passare una palla per Falcao ma sull’intercetto degli avversari subimmo gol. Il brasiliano andò a parlare con Viola consigliando di lasciarmi crescere nella Roma perché vedeva delle qualità importanti. Qualche giorno dopo quell’errore giocai un derby con gli Allievi Nazionali e feci una grandissima partita dando un segnale importante a tutti.

Nei due anni seguenti, prima di arrivare a giocare per la prima volta da titolare, ho dovuto dimostrare allenamento dopo allenamento il mio valore. Tanti altri giovani hanno fatto questo percorso in prestito in qualche squadra minore, io sono rimasto. A livello giovanile ho vinto praticamente tutto con la Roma e con la Nazionale Under 16. La concezione del mio ruolo è cambiata proprio in quegli anni, il numero 10 è passato dall’essere l’ultimo rifinitore al fulcro del gioco”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!