CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giletti: “L’Italia merita il rispetto dell’Unione Europea”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giletti: “L’Italia merita il rispetto dell’Unione Europea”

Il Podcast dell’intervento di Massimo Giletti (17-03-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

L’Italia ha fondato l’Europa ed è attualmente il terzo contribuente, merita il rispetto di tutti. Le dichiarazioni della Lagarde non sono una gaffe, ma una visione diffusa del nostro Paese che appartiene a molti Stati europei. L’Italia ha il fardello di un debito che si porta dietro a causa dei disastri della classe politica degli anni ’80 e ’90. Al termine di questa crisi l’Unione Europea andrà ripensata, mi sembra evidente che uno Stato non possa sopravvivere da solo, ma è gravissimo che ad esempio le Borse non vengano chiuse, ci sono fondi che speculano su queste situazioni. Il mondo anglosassone evidentemente predilige il sacrificio di vite umane al collasso dell’economia.

Non sono un populista, ma credo fermamente che molti politici italiani abbiano perso il senso della realtà, specialmente in un momento come questo dove si dovrebbe stare vicini al popolo piuttosto che alimentare polemiche. Ho la sensazione che molti non capiscano la realtà delle cose, sinceramente è una grande delusione. Il problema in Italia sono i posti in terapia intensiva, stanno mancando al nord e ho paura possa accadere lo stesso nel centro-sud.

Televisivamente parlando è una situazione molto complessa perché stiamo lavorando con meno della metà del personale, nonostante questo però lotto per andare in onda perché credo sia importante informare nella maniera corretta. I numeri dell’epidemia sono pesanti ma ancora si possono tenere sotto controllo, veicolare e diffondere panico è la cosa peggiore che si possa fare”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!